• Monica

Branding e stagioni: ESTATE

Dopo una piccola pausa, torno a parlare di branding e di psicologia dei colori. Questa settimana, approfondirò l'ESTATE.

[Se hai perso i post precedenti, qui trovi la descrizione della stagione autunno e qui quella dell'inverno]


Come raccontavo nel primo post di questa serie, la teoria della stagionalità dei brand è uno degli strumenti che possiamo utilizzare per approfondire e indagare il potenziale comunicativo di determinati colori, di alcuni materiali e dello stile comunicativo che possiamo decidere di utilizzare per raccontare al meglio il nostro brand. Conoscere le sensazioni e i significati che possono avere i colori, ci aiuta quindi a prendere una decisione: come voglio che sia rappresentata la mia attività? Quale sensazione deve evocare negli altri (e nel mio cliente ideale)? Quali scelte grafiche e visive devo compiere, affinché sia correttamente percepita la mia visione e il messaggio che voglio comunicare agli altri?


Personalità estiva


Veniamo quindi agli aggettivi più usati quando si parla di una personalità estiva:

  • Eterea

  • Delicata

  • Aggraziata

  • Empatica

  • Creativa

  • Romantica

  • Riservata

  • Elegante

  • Misurata

  • Sognante

  • Armonica

  • Ispirata

  • Sognante

Un brand appartenente a questa stagione avrà quindi una forte componente romantica: è più misurato della primavera, è ben organizzato e attento a ogni particolare, ma conserva una forte componente sognante.


Può tendere alla riservatezza, non vuole apparire e mettersi in mostra, ma ama organizzare e curare ogni dettaglio. Ricerca il bello in ogni aspetto e tende, talvolta, a peccare di un perfezionismo che rischia di bloccarlo. Si esprime con estrema cura e gentilezza ed è molto attento alla forma.


Palette colori


La palette dell'estate è quindi delicata, tenue, fresca e composta da colori polverosi, spesso accostati a tonalità più decise (ma mai aggressive), come il grigio, il blu o il bordeaux.



Anche nelle fotografie di brand troveremo dunque atmosfere eteree, ovattate, ma sempre molto luminose.


I materiali più utilizzati sono il lino, il velluto (sempre in tonalità spente e delicate), la carta artigianale, la seta grezza (mai lucida), il legno chiaro, il rame e l'oro rosa.








Allora, che cosa ne dici? Questa serie di post ti sta aiutando? Hai già iniziato a individuare la stagione che meglio ti rappresenta? Hai ragione, ne manca ancora una: a presto, con l'approfondimento sulla PRIMAVERA!

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo su Pinterest




  • Instagram - momowedgraphicdesign
  • Facebook - momowedgraphicdesign
  • pinterest - momowedgraphicdesign

© 2020 MOMO WED

Milano, MI - Italia

P.IVA 11011470967