• Monica

Identità visiva: che cos’è e perché serve anche a te

Aggiornato il: 5 giorni fa

Facciamo un breve ripasso: la Brand Identity (come avrai sicuramente già letto in questo post, vero?!) è come il tuo brand appare ed è percepito dall’esterno. Questo concetto comprende la Visual Identity, ovvero tutti gli elementi grafici (logo, font, colori) che visivamente definiscono il tuo marchio, ma anche i valori che desideri esprimere, la tua personalità e il tono di voce da utilizzare per raggiungere il tuo target ideale e comunicare in modo unico e riconoscibile i tuoi prodotti/servizi.


Il tuo brand vive e comunica indipendentemente da te

Il tuo marchio parla di te, racconta chi sei e trasmette delle emozioni agli altri. E questo lo fa sempre, dal primo istante, ancor prima che tu scelga di dedicargli la giusta attenzione! "Vive" indipendentemente da te, per questo è importante occuparsi della propria identità visiva.

Come? Creandone una, prima di tutto!

Ogni tua scelta comunica qualcosa, anche il fatto di non scegliere, purtroppo.


Quindi se non hai un ancora un vero e proprio logo, oppure se questo non ti rappresenta più, se ti capita di utilizzare colori e font sempre diversi quando crei le tue Stories su Instagram e se non hai ancora capito a quale pubblico tu ti debba rivolgere... mi sa che abbiamo un problema!



ALT.

Fermati, respira e inizia ad affrontare un passo alla volta. Parlare di Visual Identity significa parlare prima di tutto di coerenza (estetica e di contenuto), di riconoscibilità e di scelte. Ma per scegliere, devi innanzitutto aver chiare alcune cose:

  • chi sei

  • perché hai creato il tuo brand

  • dove vuoi andare

  • a chi vuoi parlare

  • che cosa ti distingue dagli altri

Se non l’hai ancora fatto, scarica qui il mio Workbook gratuito: un quaderno di esercizi ideato per aiutarti a rispondere a queste domande e gettare le basi del tuo personal brand.

E a proposito di target, nella sezione delle Risorse Gratuite di questo sito, trovi un template per iniziare a definire e a immaginare il tuo cliente ideale; perché capire a chi ti devi rivolgere e capirlo a fondo è un passo davvero indispensabile.

Farsi le giuste domande:

Quando mi occupo di creare o di riprogettare la Visual Identity di un brand o di un/a professionista, parto proprio da qui: da una serie lunga e articolata di domande, che pongo di persona o durante una chiacchierata conoscitiva su Skype e che vanno a indagare prima di tutto le motivazioni, la mission, gli obiettivi a breve e a lungo termine e i punti di forza e debolezza. Soltanto dopo si potrà iniziare a parlare di stile, di colori, di scelte estetiche e di come si desidera rappresentare graficamente con un logo la propria realtà. Per questo dico sempre che il lavoro con i brand e quello di progettazione grafica per matrimoni ed eventi hanno moltissimi aspetti in comune: la coerenza, la riconoscibilità e la fiducia sono alla base di tutto. Senza questi aspetti, è impossibile capire realmente dove andare e stabilire la rotta da seguire.

--

Se hai dei dubbi, non sai da che parte iniziare e pensi di aver bisogno di una guida per rivedere il tuo posizionamento, puoi scegliere una mia Consulenza personalizzata di 1 ora.

Se invece pensi che sia finalmente giunto il momento di occuparti della tua Identità Visiva, per dotarti di tutti gli strumenti necessari per fare sul serio, puoi scegliere uno dei miei pacchetti di Branding: scopri quello che fa per te!

Se ti è piaciuto questo post, condividilo su Pinterest!






  • Instagram - momowedgraphicdesign
  • Facebook - momowedgraphicdesign
  • pinterest - momowedgraphicdesign

© 2017-2020 MOMO WED

Milano, MI - Italia

P.IVA 11011470967